Home

PostHeaderIcon Ultime notizie

PostHeaderIcon I più letti

PostHeaderIcon DIDATEC - digital data tecnology

Portale Dinamico KK - scuole

Descrizione
Il Portale Dinamico è un servizioCLOUD  che permette di utilizzare le potenzialità del Web per condividere la conoscenza e stimolare la comunicazione e l’interazione all’interno di tutta la comunità scolastica (studenti, dirigente, docenti, genitori, personale ATA).

Scopri le quattro diverse modalità di utilizzo:

» Dirigente scolastico: ha accesso alla gestione degli scrutini ed esami di stato, comunicazioni scuola-famiglia (Email e SMS), visione dei registri elettronici dei docenti e delle attività svolte in classe, gestione colloqui, etc.
» Segreteria Didattica: per la gestione delle anagrafiche degli alunni, genitori, docenti e personale ATA; per la gestione e comunicazione delle assenze e attività formative; per la gestione delle classi e la stampa e generazione dei documenti e certificati; per la gestione degli articoli del sito web.
» Docente: gestione del registro, creazione automatica del prospetto riassuntivo, gestione percorsi formativi, comunicazione scuola-famiglia e scuola-scuola (rapporti disciplinari al Dirigente e alla Segreteria), preparazione degli scrutini, stampa del diario giornaliero. » Genitore/tutore: per visionare le attività svolte dall’alunno, generazione dei certificati e invio automatico degli stessi; gestione dei pagamenti e iscrizioni.

I punti di forza:

      • completezza di funzioni
      • assistenza tecnica dedicata
      • formazione a distanza o in sede
      • nessun hardware da acquistare e manutenzione da fare
      • nessun problema di sicurezza e privacy
      • interfaccia con il sistema SIIS
      • importazione di anagrafiche da altri database

Scarica la broshure del Portale KK

Scarica la scheda tecnica del Portale KK

Come funziona ? guarda il video

clicca qui: e chiedi subito un'offerta per la tua scuola

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 16 Gennaio 2013 18:21)

 

Quale unità USB sicura?

Presentiamo di seguito alcune considerazione sui prodotti della Kingston Tecnology relativi a supporti di memoria USB o Pen Drive (o chiavette USB).

La sicurezza è un aspetto sempre più importante per i nostri clienti e, grazie ai suoi quattro prodotti Secure USB, Kingston Technology è in grado di soddisfare le esigenze di qualsiasi organizzazione.

Quale unità scegliere? Ecco una guida rapida.

Ultimo aggiornamento (Martedì 04 Maggio 2010 17:37)

Leggi tutto...

 

School Day Veneto - convegnoLa Know K. Centro Studi e Ricerche, dopo aver presentato le novità tecnologiche sulla nuova scuola digitale al VI Convegno Nazionale School Day - E Learning Day che si è tenuto a Roma il 18 novembre 2009, con autorizzazione ministeriale, è passata all’organizzazione dei Convegni Regionali sulle tecnologie per la didattica.

Gli appuntamenti per il Veneto sono:

  - Padova 28 aprile 2010

 Qui di seguito , il programma dei Convegni e il coupon di iscrizione allegato all’invito, da spedire al fax n. 0881 726889.

Scarica il programma e la scheda di iscrizione qui.

 

 

SOFTWARE OTIS 80 ITEMS

 con "Orientamento" e "Stili Cognitivi"

 

 
Test intellettivo - questionario sugli stili cognitivi - interventi didattici - orientamento scolastico e professionale.
Il metodo è computerizzato in ogni sua parte.
Il test intellettivo OTIS è ora presentato ed elaborato in un nuovo “sistema”, atto ad evidenziare, all’interno delle capacità di astrazione, le facoltà della comprensione, della memoria e del ragionamento, precisando anche lo “stato emotivo” del soggetto sottoposto alla prova ed indicando gli opportuni interventi da attuare.
Il metodo è standardizzato e, quindi, applicabile ad alunni della scuola elementare, media e superiore, orientamento scolastico e professionale.
Tale elaborazione viene integrata dal questionario sugli stili cognitivi, che permette di “rapportare” le capacità individuali all’apprendimento con le opportune indicazioni didattiche volte a favorire nell’insegnante un più proficuo modo di relazionarsi con l’alunno e la classe.   

Ultimo aggiornamento (Sabato 08 Maggio 2010 08:25)

Leggi tutto...

 

PRESENTAZIONE DI OTIS

OTIS è un test sulle capacità di astrazione.
E’ un test “verbale”, anche se contiene alcune domande di percezione visiva.
E’ un test che indaga le capacità intellettive dal punto di vista delle facoltà quali la comprensione verbale, la memoria strutturata ed il ragionamento.
E’ un test particolarmente adatto all’insegnamento, in quanto offre indicazioni “personali e di gruppo” per meglio programmare l’attività didattica.
L’elaborazione proposta si basa su una notevole raccolta di dati statistici durata tre anni e confermata dal controllo su un campione rappresentativo di 5000 unità.
Su queste basi è possibile ricavare:
- il livello di astrazione personale,
- il profilo emotivo individuale di fronte ad una prova,
- il profilo “cognitivo” nelle varianti delle capacità di astrazione e dell’operatività del pensiero,
- le proposte di intervento per migliorare la comprensione, la memoria ed il ragionamento,
- gli interventi prioritari da attuare nel “gruppo-classe”.
La possibilità di impiego è molto facile, in quanto il test può essere effettuato direttamente al computer (modalità “test”) o con “carta e penna” e poi inserito (modalità “inserimento”). Richiede poco tempo (30 minuti) ed offre molte applicazioni ed informazioni.


OTIS NELL’ELABORAZIONE “ORIENTAMENTO”

L’elaborazione di OTIS, senza ulteriori somministrazioni di test, offre la possibilità di ricavare un “indirizzo” di orientamento scolastico e professionale.

L’orientamento scolastico permette di conoscere, in base alle capacità di astrazione evidenziate, il “grado di scuola” più adatto per “assaporare” il successo scolastico.

L’orientamento professionale offre, invece, un’indicazione dei settori professionali più rispondenti alle caratteristiche attitudinali del ragazzo.
I settori indagati sono molteplici e per ciascuno viene indicato il “grado di corrispondenza” per una migliore riuscita professionale.

Analisi professionale
In questa elaborazione vengono indicati il settore professionale emergente, l’indirizzo scolastico, il livello di abilità scolastico, un ventaglio di professioni corrispondenti alle attitudini dimostrate ed il livello di “mansione” che più favorevolmente può essere ricoperto.

Ad integrazione del test e per meglio comprendere la personalità individuale e favorire l’applicazione didattica, si è introdotto un questionario sugli stili cognitivi.
L’elaborazione permette di conoscere lo stile cognitivo maggiormente utilizzato tra sistematico ed intuitivo, analitico e globale, impulsivo e riflessivo, visuale e verbale.

Nella proposta dello stile cognitivo è inserita l’analisi delle capacità di ragionamento e di apprendimento per meglio adeguare lo stile di apprendimento individuale alle strategie di insegnamento da attuare singolarmente ed in classe.

LApprendimento - dinamiche e processo -Tutto quanto è stato illustrato può essere ritrovato in modo più dettagliato nel testo
E. Pellizzari - L. Grandi - L’apprendimento - Dinamiche e Processo - Didatec Edizioni

Ultimo aggiornamento (Sabato 10 Aprile 2010 22:58)

 

Libro L'Apprendimento - dinamiche e processo -" L'Apprendimento dinamiche e processo"

di Enzo Pellizzari e di Luigi Grandi,

UN METODO PER MOTIVARE, PER ORIENTARE
E
PER INTERVENIRE EFFICACEMENTE
NELLE DIFFICOLTA' INDIVIDUALI

edito da Didatec di Valdagno, è stato presentato al Job & Orienta del 26.27.28 Novembre 1998 a Verona (la più importante manifestazione italiana per la scuola, l'orientamento, la formazione, i servizi all'impiego) con il patrocinio del Ministero della Pubblica Istruzione, del Ministero del Lavoro e della Regione Veneto.

Il libro è il naturale accompagnamento del software "Otis" per l'elaborazione automatica del test.

Materiale per la diagnosi psicoattitudinale e per l'orientamento.

 

INDICE

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 05 Maggio 2010 22:42)

Leggi tutto...

 

Confezione DVD Piccole Dolomiti

“Piccole Dolomiti - paesaggi e colori”.

 Si tratta di un documentario culturale rivolto alla valorizzazione dell’ambiente montano che circonda la Valle dell'Agno e che “narra”, attraverso immagini di rara bellezza, l’evolversi delle stagioni sulle Piccole Dolomiti.

“La suggestione paesaggistica delle Piccole dolomiti nasce dall’incontro, felice, di geometrie opposte: il mondo verticale delle guglie dolomitiche si scontra con quello orizzontale degli altipiani della Lessinia, dei Sette Comuni e della grande pianura”.....

Durata: 34'
Supporto: DVD video (a richiesta su VHS)
Lingue: Italiano / Tedesco
Contenuti extra: "Conca d'Oro" comprensorio sciistico di Recoaro Mille
 condizioni commerciali perticolari per quantità, possibilità di personalizzazione per omaggi aziendali , natalizi, etc. su quantità (richiedere offerta)

 Prezzo € 14,00

Ultimo aggiornamento (Sabato 12 Giugno 2010 22:24)

Leggi tutto...

 

 La Musicoterapia

Sin dai tempi più remoti si è constatato che la musica ha un’ azione sulla psiche umana e quindi sull’ organismo. Già nel 1692, Marcantonio Charpentier, nel suo trattato “Regole di composizione”, tracciò un quadro dell’ energia delle tonalità ed indicò che il Do maggiore è “gaio e batteriglio”, il La minore è “Aggressivo e chiassoso”.


Nel XIX secolo si comincia a prendere coscenza dell’ azione psichica e fisica della musica. Berlioz, dopo l’ ascolto della sinfonia in Do minore di Beethoven, esterna le proprie sensazione affermando: “...le arteria battono con violenza; le lacrime, che di dolito segnano la fine del parossismo indicano spesso uno stato che va accentuandosi e che può andare molto oltre. In questo caso ci sono contrazioni spasmodiche dei muscoli, un intorpidimento totale delle mani e dei piedi, una paralisi parziale dei nervi della vista e dell’ udito; non vedo più, odo appena...”


Tanti sarebbero gli esempi che si possono portare per far risaltare la potenza d’ azione della musica.
Certo l’ abbinamento dei suoni, inseriti in strutture più o meno complesse, propone una gamme di sensazioni primarie, provocate da sonorità semplici ma efficaci.


L’ idea, quindi, di poter padroneggiare questa energia tanto potente e di utilizzarla coscientemente a fini terapeutici è quanto di più eccitante ed appagante può essere desiderato. In questa epoca, il vivo onteresse per le medicine dolci ha dato un ulteriore studio delle connessioni tra musica e medicina, considerando le arti complementari, scoprendone nuove applicazioni terapeutiche.
La musicoterapia abbinata alla fonoterapia si prefigge, non soltanto di favorire il rilassamento, ma sopratutto di avviare un’ elaborata tecnica di guarigione imperniata sull’ organo umano più debole: è questo il nuovo apsetto della musico-fonoterapia, costruita in parte sulla base della “costruzioni” omeopatiche ed in parte sulla poliedrica concezione degli organi offerta dall’ agopuntura e dalla medicina antroposofica.


Sulla base poi della fonoterapia, si è voluto riscoprire un’ antica meravigliosa medicina, che possa alleviare malattie e malanni con l’ uso appropriato di note musicali. Composizioni musicali e note musicali sono vibrazioni energetiche e fra esse l’ uomo, anche’ egli vibrante, esistono relaxioni e corrispondenze armoniche.


La musico-fonoterapia cerca praticamente di risvegliare le energie di ciascuno, armonizzando il legame, a prima vista impercettibile ed impensabile, tra uomo e suoni, utilizzando forme-pensiero di suoni e scopo terapeutico.
E’ una terapia armonica, che temde a riportare l’ equilibrio e l’ armonia, nell’ organismo e nella mente delle persone malate.
Secondo questa medicina, la malattia è causata da squilibri: è una “vibrazione” che può destare nell’ uomo una “risonanza”.
Oggi più che mai siamo tutti bersagli di vibrazionni pericolose, di rumori, di inquinamento di ogni genere, che portano con facilità degli squilibri.


Con la cura del suono diamo all’ organismo la possibilità di ristabilire l’ equilibrio per la “risonanza”.
La base di questa medicina sostiene un principio antico, e mai abbastanza ripetuto: noi siamo il frutto del pensiero, diventiamo e siamo come ci pensiamo, anche fisicamente.


Se impariamo a pensarci bene, in modo armonico ed armonioso, e la cura attraverso le forme-pensiero ce ne offre i mezzi, staremo bene e difficilmente saremo malati, pechè non ci penseremo malati.

 

Ultimo aggiornamento (Sabato 10 Aprile 2010 12:10)

 

 

CD Musicoterapia doppio

 

MUSICOTERAPIA

CD DOPPIO (CD1 e CD2)

in confezione unica COSTO € 30,00

Sin dai tempi più remoti si è constatato che la musica ha un’ azione sulla psiche umana e quindi sull’ organismo.

La musicoterapia abbinata alla fonoterapia si prefigge, non soltanto di favorire il rilassamento, ma sopratutto di avviare un’ elaborata tecnica di guarigione imperniata sull’ organo umano più debole.

 Il nuovo apsetto della musico-fonoterapia, è costruita in parte sulla base della “costruzioni” omeopatiche ed in parte sulla poliedrica concezione degli organi offerta dall’ agopuntura e dalla medicina antroposofica.

 La musico-fonoterapia cerca praticamente di risvegliare le energie di ciascuno, armonizzando il legame, a prima vista impercettibile ed impensabile, tra uomo e suoni, utilizzando forme-pensiero di suoni e scopo terapeutico.

Approfondimenti sulla Musicoterapia 

Ultimo aggiornamento (Sabato 12 Giugno 2010 22:00)

Leggi tutto...

 
E-mail Marketing
L'E-Mail Marketing facile a basso costo
Banner
prova GRATIS la versione FREE
Posta Certificata
Scegli l'email che ha il valore legale della raccomandata con ricevuta di ritorno.
Banner